Il Teatro Massimo di Cagliari è il primo teatro in Sardegna ad adottare il biglietto a prezzo dinamico. Un’innovazione già largamente diffusa nel mondo dell’intrattenimento, che nell’ultimo anno si è consolidata anche nel panorama teatrale con l’adozione del prezzo dinamico da parte di strutture come il Filodrammatici di Milano, i Teatri di Bari e la Fondazione Arturo Toscanini.

Sardegna Teatro ha scelto di investire sull’innovazione e sperimentare il dynamic pricing con i biglietti per lo spettacolo Macbettu, in programma dal 22 al 30 giugno, e Bilal, in programma il 23 e il 24 giugno.

I prezzi potranno variare tra 7 e 12 euro (da 5 a 10 euro per il ridotto), con biglietti acquistabili online su vivaticket o direttamente al botteghino.

 

Si tratta di una rivoluzione fortemente voluta da Sardegna teatro per dare un nuovo impulso al panorama culturale isolano e per dimostrare la propria attenzione alle esigenze della comunità cagliaritana offrendo l’opportunità agli spettatori di godere di uno spettacolo al giusto prezzo in ogni momento.