Il mondo del live entertainment torna a parlare di secondary ticketing e apre al prezzo dinamico.

In un’intervista pubblicata da La Stampa infatti Roberto De Luca, AD de  colosso dell’intrattenimento musicale dal vivo Live Nation Italia, torna sulla questione del mercato secondario. Secondo De Luca, in questo scenario il prezzo dinamico potrebbe essere una soluzione per far evolvere in maniera positiva il business dell’organizzazione dei concerti:

«Ritengo logico che il biglietto possa avere un prezzo variabile, che possa cambiare nel tempo».

Qui il link all’articolo di Luca Dondoni

 http://www.lastampa.it/2018/04/09/spettacoli/musica/roberto-de-luca-c-una-soluzione-al-mercato-secondario-il-biglietto-dinamico-dluNLw8MMN3eSk3o3k5KnJ/pagina.html?utm_campaign=Revue%20newsletter&utm_medium=Newsletter&utm_source=Rassegna%20stampa