2017 da record per Acquasplash Franciacorta, sole e prezzo dinamico protagonisti!
 La collaborazione tra Acquasplash e Dynamitick ha fatto registrare un+23% sul numero dei paganti e un +21% in termini di ricavi rispetto allo scorso anno. 
 
Tuffi, giochi in acqua e tintarella sono ormai un lontano ricordo. E come ogni anno la fine dell’estate rappresenta un momento di bilanci per le attività stagionali. Tra queste anche l‘Acquasplash Franciacorta di Cortefranca, primi in Italia a testare nell’estate 2017, il dynamic pricing nella vendita dei propri biglietti.
Con i cancelli chiusi e i dati sotto mano, i conti sono presto fatti. Dall’introduzione del prezzo dinamico, avvenuta all’apertura del parco acquatico, Acquasplash ha raggiunto un convincente +23% sul numero dei paganti e un +21% in termini di ricavi rispetto allo scorso anno.
Un incremento da imputare non solo ad una stagione meteorologicamente parlando più convincente rispetto al 2016, anche perché attraverso il prezzo dinamico e la possibilità per l’utente di risparmiare, sono aumentati dell’8% anche gli ingressi nelle giornate di maltempo.
Ad incidere in positivo nel bilancio stagionale anche l’introduzione di un’altra novità, sempre frutto della partnership tra Acquasplash e Dynamitick, cioè la possibilità per i fruitori del parco di acquistare online e con diversi giorni di anticipo il biglietto per una determinata data.
Una soluzione che ha incontrato la soddisfazione della clientela che, acquistando in anticipo, ha avuto modo di risparmiare, e dei gestori del parco che hanno visto aumentare gli ingressi e ridursi i tempi di gestione delle code in cassa.
La collaborazione tra Acquasplash e Dynamitick proseguirà il prossimo anno. Un dato che va a confermare un’importante statistica: tutti i clienti che hanno scelto Dynamitick e il dynamic pricing non sono più tornati ad un modello di pricing tradizionale.