Dynamitick entra in scena con il Teatro Filodrammatici

 

Il Teatro Filodrammatici di Milano è il primo teatro in Italia ad adottare il biglietto a prezzo dinamico. Con questa formula innovativa, molto diffusa all’estero e applicata con successo anche nell’entertainment italiano a cominciare dal cinema, dove ha generato forti aumenti di spettatori e ricavi, il prezzo dei biglietti per assistere agli spettacoli potrà cambiare a seconda di numerose variabili all’interno di una forbice compresa tra 10 e 22€ per gli spettacoli in cartellone, e in un delta complessivo del 40% per gli eventi soggetti a tariffe speciali (ad esempio lo spettacolo di Capodanno).

Il nuovo sistema di dynamic ticket pricing, elaborato dalla società Dynamitick, varrà per l’acquisto dei ticket online a partire dalla stagione 2017/2018, in vendita dal prossimo 27 giugno sulle già esistenti piattaforme BestUnion/Vivaticket.

Una stagione nella quale la direzione artistica de Il Teatro Filodrammatici ha scelto ancora di proporre la drammaturgia contemporanea in tutte le sue forme: originale, non originale, italiana, straniera. Una selezione sempre più apprezzata dal pubblico che, nel corso degli anni, ha consentito al teatro di distinguersi nel panorama teatrale milanese. Il nuovo cartellone, che sarà presentato al pubblico il 27 giugno, prevede anche il ritorno di Parassiti Fotonici, del format one-shot Coniglio bianco/Coniglio rosso e di Paolo Nani con il suo evergreen La lettera. Un San Silvestro al fulmicotone attende il pubblico: in scena, il cult del duo artistico Amadio-Fornasari: N.E.R.D.s – sintomi.

Il costo dei biglietti, all’interno di ciascuna fascia di prezzo prevista dal Teatro, sarà calcolato in base a decine di fattori, dall’orario e dall’anticipo con cui si acquista il proprio ticket, fino alle condizioni meteorologiche, la popolarità degli artisti, le opinioni espresse sui social e tante altre variabili.

Il dynamic ticket pricing è il più evoluto modello di vendita nel ticketing e permette di modulare i prezzi in base alla domanda del mercato, ai risultati di vendita e alle oscillazioni di specifiche variabili, offrendo l’opportunità di incrementare la presenza di spettatori e i ricavi e di contenere il numero di biglietti invenduti. Una formula che Dynamitick ha introdotto per la prima volta in Italia in molti segmenti dell’entertainment, dal calcio al basket, fino al cinema dove ha saputo generare un incremento del 19% degli spettatori e del 17% del fatturato.

Filippo Quaranta, Responsabile Marketing e Comunicazione del Teatro Filodrammatici, ha commentato: “Il Filodrammatici di Milano, attivo da diverse stagioni con una programmazione di drammaturgia contemporanea che lo rende ogni anno più riconoscibile nel panorama teatrale, da sempre abbraccia con entusiasmo i progetti che contribuiscono a diffondere in modo innovativo la propria attività artistica. Una “rivoluzione copernicana”, che porta ad introdurre il prezzo dinamico in un settore storicamente tradizionale come quello della biglietteria teatrale, avvicina l’attività culturale al pubblico del futuro, i cosiddetti nativi digitali. Coloro che, con l’approccio tipico dei millennial, non vanno alla ricerca dell’affare o della promozione in senso stretto ma che decidono in virtù del giusto prezzo: un mix di risparmio e libertà di scelta.”