Rassegna stampa, ANSA: “Arriva la start-up che punta a stadi sempre pieni”

By  21 Marzo 2016 No Comments

dynamitick-ansa

Imprese: arriva la start-up che punta a stadi sempre pieni. Si chiama DynamiTick, è nell’acceleratore Luiss Enlabs

(ANSA) – MILANO, 21 MAR – Mai più stadi vuoti. Parte da questa considerazione l’avventura di DynamiTick, start up fondata da quattro under30, Marco Alò, Milo Corcione, Massimo Dell’Erba e Federico Quarato che fornisce soluzioni di dynamic ticket pricing per l’industria sportiva, cinema, teatri, eventi live e parchi di divertimento.

“Alla base di tutto c’è un sistema di algoritmi inediti e proprietari. Il nostro approccio è orientato a tutto quello che prevede l’emissione di un biglietto ma non vogliamo fare ticketing, siamo altro perché – spiega Federico Quarato – ci poniamo come un punto di incrocio tra domanda e offerta”.

Il modello che segue DynamiTick e che nel 2015 è stato anche adottato da alcuni club della National Football League (Nfl), è abbastanza semplice pur nella sua complessità: i prezzi vengono ricalcolati in base alla domanda del mercato, ai risultati di vendita e alle variazioni nelle condizioni che impattano sulla domanda di biglietti. Il perché è presto detto, più si vendono i biglietti al prezzo corretto, più si ha la possibilità di aumentare gli spettatori e di fidelizzare il pubblico.

Ad accompagnare DynamiTick è Luiss Enlabs. Dall’acceleratore di start-up, joint venture tra LVenture (holding di partecipazioni quotata sul Mta di Borsa) e l’università Luiss, sono arrivati 80mila euro per iniziare. Sull’idea hanno poi puntato anche i business Angels di Custodi di Successo del circolo di Firenze. (ANSA)